Beneficiari: studenti delle scuole secondarie statali dl primo grado

STANZIAMENTO e RIPARTIZIONE

Per gli studenti che nell’anno scolastico 2022/2023 frequenteranno gli studi nell’istituto Statale di scuola secondaria di primo grado della Città di Cave, sono messe a disposizione n.5 borse di studio secondo la seguente ripartizione:

– N.1 Borsa di Studio di euro 300,00 per le classi prime;

– N.1 Borsa di Studio di euro 300,00 per le classi seconde;

– N.3 Borse di Studio di euro 300,00 per le classi terze.

L’assegnazione delle borse di studio verrà determinata in base alla graduatoria compilata secondo le condizioni di merito dei richiedenti stabilite al punto 2 del presente bando, fino all’esaurimento dello stanziamento.

 

SOGGETTI AMMESSI e REQUISITI

Gli studenti dovranno: essere residenti nell’Area della Città di Cave, frequentare per l’anno scolastico 2022/2023 il corso di studi interessato dalla Borsa di studio.

Ciascun nucleo familiare potrà presentare domanda solo per uno dei ragazzi componenti lo stesso. Nel caso di presentazione di più domande da parte dello stesso nucleo familiare, sarà presa in considerazione solo quella che riporterà maggior punteggio, escludendo automaticamente le restanti richieste.

 

Criteri di determinazione del punteggio. Il punteggio sarà assegnato seguendo i seguenti indicatori:

Media della valutazione in decimi conseguita nell’anno scolastico 2022/23Punteggio pari alla media della valutazione finale
(Non saranno presi in considerazione punteggi inferiori ai 7/10)
Titolo di merito scolastico conseguito.
Si intende per merito scolastico specifica attestazione/riconoscimento da parte
della scuola o di altra Istituzione Pubblica.
Punti 1 per ogni merito nell’anno 2022/23
Invalidità dello studente (solo se pari o superiore al 70%, o con verbale di riconoscimento dell’invalidità rispondente all’art.3 comma 2 o comma 3 della L. 104/1992, in caso di minori)Punteggio pari a 1 per invalidità accertata dello studente.
Disturbi specifici dell’apprendimento DSAPunti 1
Il DSA dovrà essere certificato da presidio sanitario di natura pubblica
OrfaniPunti 1

Qualora si verificassero condizioni di assoluta parità del punteggio si procederà secondo l’ordine di protocollo delle domande presentate.

Redazione graduatoria borsisti

Con apposito atto dell’Ente sarà nominata una Commissione incaricata di esaminare le domande presentate ed attribuire i relativi punteggi in base agli indicatori enunciati al punto 2 del presente bando.

La Commissione sarà composta da massimo 3 membri.

Il presidente e gli altri componenti saranno scelti dalla commissione dell’Associazione Genitori.

 

Termini e modalità di presentazione delle domande

La domanda di partecipazione al concorso dovrà pervenire via e-mail a agmatteotticave@gmail.com o tramite il modulo in fondo alla pagina.

A causa della variazione della data di consegna delle schede online, si avvisa che le domande per le borse di studio si potranno presentare, in termini perentori, a partire dalle ore 12.00 del giorno 19/06/2023 e non oltre le ore 12.00 del giorno 30/06/2023. Dovrà essere riportato il mittente e la dicitura “BORSE DI STUDIO ANNO 2022/23” come oggetto della mail.

 

Domanda di partecipazione e documentazione

La domanda di partecipazione, compilata secondo il fac-simile in fondo alla pagina nelle diverse formulazioni regolarmente sottoscritta ed indicante obbligatoriamente un recapito telefonico e indirizzo e-mail del richiedente, dovrà essere corredata dalla seguente documentazione in carta semplice:

  • copia fotostatica del documento di identità o documento equipollente in corso di validità e del codice fiscale del genitore/tutore esercitante la potestà genitoriale;
  •  atto di nomina in caso di tutore;
  • attestazione scolastica che accerti la valutazione riportata nell’anno 2022/2023. Per gli studenti della terza media l’attestazione presa in considerazione sarà la pagella di ammissione all’esame finale;
  • dichiarazione di non essere in ritardo con la carriera scolastica per più di un anno;
  • eventuali altri titoli di merito in campo scolastico;
  • eventuale certificazione di invalidità del ragazzo;
  • eventuale attestazione della condizione di orfano/a;
  • eventuale certificazione di essere portatore di disturbi specifici dell’apprendimento (DSA).

La mancanza di uno dei documenti richiesti e della regolare domanda sottoscritta darà luogo all’esclusione dal concorso, in particolare non saranno prese in considerazione le domande non corredate dalla documentazione. L’Associazione Genitori si riserva inoltre, ai fini dell’erogazione del contributo, di chiedere riscontro della documentazione probante le dichiarazioni rese e di effettuare verifiche a campione sulle stesse.

In quanto il beneficiario è minorenne, l’erogazione della borsa di studio sarà effettuata a nome del genitore/tutore richiedente, esercente la potestà genitoriale dello studente.

Informativa ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e del GDPR (Regolamento UE 2016/679)

Nelle procedure di selezione ed assegnazione delle Borse di Studio saranno rispettati i principi di riservatezza delle informazioni fornite, ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e del GDPR (Regolamento UE 2016/679), compatibilmente con le funzioni istituzionali e le disposizioni riguardanti il diritto di accesso ai documenti ed alle informazioni. Il mancato conferimento dei dati richiesti determinerà l’esclusione dal presente bando.

 

ALLEGATI

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.